Come aprire la propria attività commerciale a Edimburgo

Alzi la mano chi non ha pensato di aprire un proprio pub o ristorante a Edimburgo, così ricca di turisti in ogni periodo dell’anno!

Di seguito ti darò brevissime dritte seguendo le esperienze di alcuni connazionali italiani a Edimburgo.

  1. Innanzitutto, a mio avviso, fatti un business plan (o qualcosa che gli assomigli) pensando al tipo di attività che vorresti aprire, le specialità che vorresti offrire, etc. Per questo affidati al Business Gateway locale, un ufficio apposito che può aiutarti anche a definire i costi, le modalità fiscali, iscrizioni, permessi sanitari, etc
  2. Non dare però per scontato che alcune specialità italiane possano essere ben apprezzate all’estero così come lo sarebbero in Italia. Ricordati che stai affrontando nuovi costumi, nuovi usi e gusti. I palati potrebbero disgustare una pizza doc ed apprezzare invece una “pepperoni” con il salame piccante sopra.
  3. Inoltre per le attività commerciali molto dipende anche dalla location, quindi lascia aperto un punto di domanda a seconda di dove troverai i locali adatti a te e cominciate a cercare.
    Il sito http://uk.businessesforsale.com/ è un buon sito da dove partire per cercare i locali adatti, ma anche Rightmove ci insegna che anche loro ne sanno una più del diavolo e potrete trovare locali in vendita o locali in affitto.
  4. Una volta trovati i locali studia poi la location e i possibili clienti, guarda chi passa e chi va: studenti, lavoratori, turisti e cerca di carpire i loro gusti guardando anche i menu dei tuoi vicini di location. Potresti pensare di offrire qualcosa che manca ma di cui devi essere certo, o cercare di sbancare la concorrenza con una variante spettacolare che solo tu sai.
  5. L’immagine conta molto, così un bel nome, con un bel logo e design da riproporre sui menu, volantini, sulle vetrine e sul sito web nonché il design e l’arredamento del locale che possono conquistare diversi clienti per i motivi più diversi. Anche questa è una cosa che devi studiare insieme a qualche professionista del settore.
    Se hai bisogno di logo, menu e del sito web sai che puoi contattarmi direttamente con il modulo qui di fianco, via mail a laura.gargiulo@gmail.com o visitando il sito www.laurynwebdesign.co.uk

Credo che queste siano solo alcune piccole indicazioni su come cominciare, il resto sta a te e alla tua vena imprenditoriale. Bisogna sudare e lavorare, cercare di rischiare meno possibile sicuramente senza rischiare di essere strozzati dai debiti, ma sono certa che troverai il tuo sogno.

Buon lavoro!

ps ovviamente il tutto si applica a qualsiasi altro tipo di attività, non solo di ristorazione!

pps un grazie a Francesca del “Caffè piccolo” a Edimburgo, per i suoi consigli

ppps foto scattata da me al Bella Italia, Edinburgh, Royal Mile

0 thoughts on “Come aprire la propria attività commerciale a Edimburgo”

Lascia un tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: