Ciao ragazzi, vi aggiorno sui preparativi per il viaggio facendo un vademecum di ciò di cui potreste aver bisogno in un viaggio invernale a Edimburgo. Passaporto o carta d’identità Contante o carta di credito, o di debito, o semplice bancomat  Adattatore Uk con prese USB per caricare cellulare, macchine fotografiche e altri supporti. io ho preso un adattatore Uk-Europa intercambiabile e con ben 4 uscite USB, così da caricare a manetta un bel po’ di cose Abbigliamento: vi siete premuniti? Vestirsi sempre a cipolla è buona cosa, ma d’inverno se siete piuttosto freddolosi, potreste aver bisogno anche di un buon cappello con paraorecchi (o soloLeggi altro →

Questa è una domanda che di recente ricorre spesso per colpa della Brexit. L’incertezza che aleggia intorno a questo evento fa spaventare chi deve intraprendere un viaggio verso il Regno Unito o deve recarsi lì per lavoro. All’attuale stato delle cose, fino a ratificazione finale e confermata della Brexit, o meglio, dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, entrare e viaggiare nel paese continuerà a rispettare le regole di prima, cioè libera circolazione per tutti i cittadini dell’Unione Europea. Pertanto è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio. Ma se leggiamo sul sito della Farnesina, c’è un consiglio atto a scongiurare problemi o rallentamenti agli ufficiLeggi altro →

La Scozia nel cuore è uno di quei blog che vi consiglio di seguire se amate la Scozia ovviamente. Da questo mese, e per ogni mese, ci sarà un’esposizione delle foto dei tanti lettori, che saranno pubblicate con un proprio commento, a seconda del tema del mese. A settembre è stata la volta di Edimburgo, ed ho dato il mio contributo. A fine articolo leggete il nuovo contest di Ottobre e come partecipare. Ecco invece il mio contributo: LA SCOZIA NEL CUORE // Settembre: Magica Edimburgo Riassumerla in una foto è impossibile, però eccola. Per me Edimburgo è mille colori: il blu dei cieli, del mare,Leggi altro →

Nel 2011 le offerte di fine marzo per questo albergo erano molto convenienti, e per un viaggio di nozze, quale mi apprestavo a vivere, era l’ideale: un albergo in zona tranquilla ma centralissima creato all’interno di un vecchio ospedale che sembra un castello a dir la verità, lo vedrete. Il Simpson Memorial Ospital appunto, da cui prende il nome anche il ristorante interno, Simpsons Restaurant. L’albergo invece si chiama Portland Edinburgh City Hotel e se prenotate direttamente dal loro sito a volte potete usufruire di offerte. Allo stesso modo se provate tramite vari portali come Booking, Tripadvisor, Expedia, etc. La mia recensione è assolutamente positiva:Leggi altro →

Oramai è di dominio pubblico: io e mia sorella a dicembre saremo a Edimburgo e ci godremo le bellezze di questa città nel periodo natalizio. Aspettatevi pertanto da qui in poi molti post con itinerari, cose da vedere e consigli da turista o, se vivete già a Edimburgo, per passare un week end alla scoperta di questa città. Tanto per iniziare, per chi ci deve arrivare da fuori: i voli. Se prenotate per tempo, le offerte non mancano. Ovviamente scegliere di venirci in concomitanza di festività, sia italiane sia britanniche o scozzesi, comporta dei costi sui voli diversi da quelli di bassa stagione. Io conoscoLeggi altro →

Dopo anni a cercarne uno carino mi sono imbattuta in questo calendario creato dai fotografi di Beautiful Edinburgh, una pagina che seguo da tempo e che pubblica solo le foto migliori condivise da fotografi professionisti e non. Il calendario è creato in collaborazione con University of Edinburgh Graduates’ Association e D S Design Studio e costa solo 8£ + spese di spedizione (nel mio caso sono state di circa 4£). Perfettamente confezionato e con tanto di messaggio di saluto personalizzato da parte dell’Associazione, l’ho da subito adorato e già appeso, visto che parte da dicembre 2017 e non posso aspettare di mostrarlo ai miei visitatori. Per averloLeggi altro →

Lo segnalo a tutte le mamme e papà che vivono in Gran Bretagna o che come me amano far passare sotto il naso dei piccoli un po’ di lingua inglese con tante immagini vere ed educative. Questa serie a metà fra un vlog e una serie tv racconta un po’ le vicende della piccola Tig che affronta la vita di tutti i giorni ma anche tante novità e grazie ai consigli del suo amico peluche Woolly, che ad un tratto si anima e la aiuta a superare i piccoli momenti di crisi comuni ai piccoletti. Non ho ben capito che origine abbia Tig, ma molteLeggi altro →

Amiche romantiche all’ascolto, non potete non guardare questo film che è ambientato nelle sue scene principali e per un terzo del film a Edimburgo (poi anche Londra e Parigi). Una storia carina inizialmente, il classico “io ti vengo dietro dai tempi del liceo ma tu non mi caghi”, trasformatosi in un’amicizia che dura nonostante le vite dei protagonisti si separino per la propria strada, ma si incontrano ogni anno lo stesso giorno per festeggiare proprio la loro amicizia, e poi… I paesaggi e le musiche t’ammazzano proprio. Con una Anne Hataway dolcissima e fantastica al solito, e un affascinante Jim Sturgess che interpretano bene iLeggi altro →