Che moneta si usa in Scozia?

La valuta scozzese, o moneta, è attualmente la sterlina britannica. (British sterling o pound)

valuta scozzese
Esempio di 10£ britanniche e scozzesi a confronto

La confusione è generata dal fatto che la Scozia ha il permesso di stampare le sue sterline, sia cartacee che moneta, che differiscono da quelle inglesi per l’aspetto, ma hanno lo stesso valore economico.

Se prima di partire chiedete in banca le sterline per la Scozia vi daranno quelle di uso comune, cioè quelle che usano anche in Inghilterra.

Diversamente se tornate con della moneta stampata in Scozia potrete trovare difficoltà a farvela cambiare di nuovo, pertanto il mio consiglio è di cambiarla subito al servizio di cambio in aeroporto (anche in Italia, non abbiamo avuto problemi a Malpensa ad esempio).

Attenzione se vi spostate sul suolo britannico, poiché gli inglesi potrebbero fare gli xxx e rifiutarsi di accettare le banconote e le monete scozzesi. In questo caso il mio consiglio è di verificare ciò che avete in mano e cambiarlo prima di partire, o ancora meglio usare direttamente il bancomat (ATM = Automated Teller Machine).

Io ad esempio ho avuto da ridire con una commessa dell’aeroporto di Edimburgo che non mi voleva accettare un pound in moneta scozzese che non le andava a genio (manco l’avesse stampata un falsario, va beh)

C’è chi consiglia di portarsi tanti contanti cambiandoli dall’Italia, chi dice di usare il bancomat dal conto italiano, ma la cosa migliore, se vi stabilite, è ovviamente aprire un conto corrente scozzese, in modo da non avere tassi di cambio e commissioni inutili da pagare.

Vi spiegherò in un altro articolo le procedure medie delle banche scozzesi per aprire un conto corrente.

 

0 thoughts on “Che moneta si usa in Scozia?”

Lascia un tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: