Lavorare a Edimburgo (Pagina 2)

Poiché la mia principale attività lavorativa è di tipo freelance, e chi mi conosce sa che nello specifico sono webdesigner, mi sono informata anche su cosa avrei dovuto affrontare in previsione di un trasferimento a Edimburgo. Che voi siate informatici, bloggers, fotografi, illustratori, social media manager o traduttori, la trafila non cambia. E nel cercare informazioni, ho fatto scoperte molto piacevoli. Al contrario della tassazione italiana, che conta mille cavilli, tasse e penalizzazioni in proporzione ai tentativi italici di evadere le tasse, in Uk la contabilità e la burocrazia sono molto più lisce e lineari, e favoriscono lo svilupparsi di attività in proprio. Proprio in concomitanzaLeggi altro →

In un articolo su di un altro mio blog ho già parlato di quanto l’esperienza del charity shop possa aiutare in una fase di attesa di lavoro o durante lo studio universitario. In pratica i Charity Shop sono negozi di associazioni di volontariato che permettono di raccogliere fondi per la causa che supportano, rivendendo oggetti di seconda mano. Chi vuole può donare abiti, bigiotteria, quadri, addirittura mobili, che l’associazione metterà in vendita ad un prezzo irrisorio, ricavandone offerte per la propria causa. In che modo il Charity Shop può esservi di aiuto? Innanzitutto nei Job Center ve lo diranno: un’esperienza al charity shop, in mancanzaLeggi altro →

Sito progettato e creato da Lauryn.it ©2017-2019 - Laura Gargiulo, Milano - Italy - info@lovinedinburgh.co.uk