Photo by Philip Veater on Unsplash

Come (non) aprire un conto corrente in Scozia Uk

Come (non) aprire un conto corrente in Scozia Uk

A quanto pare uno dei grandi scogli più recenti di un trasferimento in Uk sta risultando essere l’apertura di un conto corrente. Sarà complice la Brexit, nuove regole finanziarie (in effetti prima era fin troppo facile), fatto sta che ultimamente se non si è possesso di una prova di indirizzo (o proof of address) che sia soddisfacente, molte banche stanno rifiutando l’apertura di conti correnti personali per accreditare lo stipendio dei lavori trovati in loco.

Il miglior consiglio è di presentare il contratto lavorativo dove è presente anche il vostro indirizzo, o al massimo una lettera del vostro datore di lavoro che conferma il vostro indirizzo di residenza.

Considerato che nessuno più ti paga cash se non per lavoretti saltuari o in nero, ecco che diventa un vero problema. Qualcuno riceve ancora assegni, per cui la presenza di uno sportello bancario fisico potrebbe risultare una necessità imprescindibile. In realtà molti conti correnti virtuali permettono anche questo con scansione o foto dello stesso.

Photo by Talha Imam on Unsplash
Photo by Talha Imam on Unsplash

Ma a quali affidarsi?

Non possiamo metterci a confrontarli tutti, ma abbiamo deciso di fare un raffronto fra i 4 più consigliati dagli italiani già lavoranti e trasferiti in Uk.

Chiedo scusa se per gli ultimi due conti non sono riuscita ad integrare ulteriori dati, i due siti non sono molto chiari sui dettagli, apparentemente sono completamente gratuiti gli account personali. Valutate singolarmente per le carte di credito fisiche, non datele per scontate, mentre la carta di debito/ATM bancomat è sempre inclusa.

Commentate pure con le vostre esperienze che possano essere di aiuto ad integrare l’articolo, grazie!

Monese

  • Conto corrente Uk, GRATIS fino a 2.000€ di spese carta/mese e 200€ di bancomat/mese
  • costo fisso mensile 5€ fino a 8.000€ di spese carta/mese e 800€ bancomat/mese
  • costo fisso mensile 15€ per cifre superiori e illimitate

Conto in doppia valuta (conto secondario) senza ulteriori canoni

 

Revolut

  • Conto corrente gratuito UK
    fino a 200€ di prelievi mensili
  • canone 8€ prelievi gratuiti fino a 400€
    Carte virtuali
    Assicurazioni varie
  • canone 14€ mensili per prelievi fino a 600€
    carte virtuali
    assicurazioni varie
    Carta di credito Metal

 

Starling

Conto corrente Uk completamente gratuito, anzi cè un tasso di rendita

Contanti puoi versarli negli uffici postali

Gli assegni puoi spedirli via posta, senza francobolli, sono free (aiuto!)

Monzo

Conto corrente Uk con carta Mastercard di debito
Gratuito

 

Aggiungo, al discorso conti corrente, anche Transferwise, per mandarvi o farvi mandare soldi dall’estero.

 

 

2 commenti

  1. Io propongo di aggiungere anche Transferwise: ti fornisce un iban UK x le sterline e un iban EU per gli euro. Con un click converti euro in sterline al tasso di quel preciso momento e non paghi commissione.

    1. Autore

      grazie Claudia!! anche un’altra lettrice lo aveva suggerito e l’ho integrato! stiamo aiutando tanti italiani in questo modo, grazie del tuo contributo!

Lascia un tuo commento

Sito progettato e creato da Lauryn.it ©2017-2019 - Laura Gargiulo, Milano - Italy - info@lovinedinburgh.co.uk

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: